Le barriere coralline più belle dei Caraibi isole caraibiche caraibi

Le barriere coralline più belle dei Caraibi

Se state progettando una vacanza ai Caraibi, le barriere coralline rientrano senz’altro fra le attrazioni che non potete perdervi. Immergendovi negli splendidi fondali caraibici, potrete ammirare le sculture naturali di corallo, abitate da tantissime specie marine.

Oggi parliamo delle barriere coralline più belle (chiamate anche barrier “reef”), quelle davvero imperdibili.

Le barriere coralline più belle dei Caraibi
Le barriere coralline più belle dei Caraibi

Quali sono le barriere coralline più belle dei Caraibi?

Scopriamo quindi quali sono le barriere coralline più belle dei Caraibi:

  • Jardines de la Reina a Cuba, questa barrier reef è stata scoperta niente di meno che da Cristoforo Colombo, che li chiamò così in onore della Regina Isabella di Castilla. Fidel Castro, ad inizio anni ‘90 li nomina santuario marino e quindi zona protetta. Pertanto l’accesso è riservato ad un numero limitato di amanti delle immersioni. Qui sono stati avvistati il temuto coccodrillo americano e lo squalo seta, visitare questa barriera corallina è un’esperienza da brivido.
  • Proseguendo il nostro viaggio incontriamo la barriera corallina di Bayahibe che si trova nella zona nord-ovest, al confine del Parco Naturale dell’Est della Repubblica Dominicana. È famosa per la sua bellezza e per la quantità di creature marine che la popolano oltre che per le numerose specie di coralli e per i relitti che si possono visitare durante le immersioni.
  • Devil’s Reef in Giamaica è un’altra delle grandi attrazioni coralline dei caraibi. I sub possono provare l’emozione di nuotare con lo squalo nutrice, esplorare le caverne, avvistare murene e barracuda. Vi si distinguono due zone: una profonda ideale perb le immersioni ed una meno profonda ideale per lo snorkeling.
  • Klein Bonaire reef in Bonaire un paradiso marino di coralli e spugne, popolato da tanti pesci e tartarughe che qui solitamente depongono le uova.
  • Citiamo inoltre Turks e Caicos che fanno parte dell’arcipelago corallino dei Caraibi. Questa zona è famosa per le spiagge candide e le acque turchesi ma soprattutto per gli spettacolari fondali. La barriera corallina che si estende per chilometri e lascia sempre incantati sia i sub che gli amanti dello snorkeling. Fra le attrazioni principali ricordiamo: il Wall, muro roccioso che affonda in una fossa sottomarina, e il Kelly’s Folly, un vero e proprio giardino di coralli.
Le barriere coralline più belle dei Caraibi

Le barriere coralline più belle del Mar dei Caraibi

Belize Reef, la barriera corallina del Belize

Belize Reef è la più grande barriera corallina situata nelle acque del Mar dei Caraibi (circa 300 km), patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 1996. Fa parte del Sistema di Barriere Coralline Mesoamericane e comprende spiagge, isolotti, lagune ed atolli. Qui si possono avvistare coccodrilli americane, tartarughe e lamantini.

Si può dividere in sette zone:

  1. Boca Balacar Chico, che si trova al confine con il Messico;
  2. Blue Hole, una conca profonda circa 100 metri che si trova nella laguna interna dell’atollo Lighthouse;
  3. Half Moon Cay, monumento naturale, sempre nei pressi dell’atollo Lighthouse;
  4. Atollo di Glovers, in cui si trova la Riserva Marina Glovers Reef;
  5. South Water Cay, al centro della barriera corallina;
  6. Laughing Bird Cay, famosa per le acque cristalline;
  7. Sapadilla Cayes, isolotti dalla natura incontaminata
Le barriere coralline più belle dei Caraibi
Le barriere coralline più belle dei Caraibi

Ora vediamo altre splendide barriere coralline del mar dei Caraibi

Al primo posto troviamo la splendida barriera corallina di Palancar Reef è una delle barrier reef più grandi del mondo e perciò è anche molto famosa. Si trova a Cozumel, nella zona ovest dell’isola. Lo scenario che ci si presenta è assolutamente magico, una foresta sottomarina ricca di aragoste, granchi, tartarughe, razze, barracuda etc etc. Vi si può sia fare immersione, nella parte più profonda (dove si trovano Palancar Caves e Palancar Bricks), sia fare snorkeling nella zona vicino alla costa (dove si trovano i Palancar Gardens e i Palancar Horseshoe).

Tortugas Reef in Playa del Carmen ha una delle barriere coralline più belle e la ragione è la grande popolazione di tartarughe che vi abita e che si possono ammirare durante le immersioni. Ci si presenta come un tappeto di corallo ed oltre alle tartarughe vi si possono incontrare anche razze, murene, il pesce trombetta, aquile di mare, squali toro e squali nutrice.

Hol Chan Cut in Belize è un parco marino dal 1987 e si può visitare solo attraverso escursioni organizzate. Si tratta di una vera e propria giungla di mangrovie, alghe e coralli, popolata da tantissime specie variopinte di creature marine fra cui tartarughe verdi e razze.

Isola Margarita Le barriere coralline più belle dei Caraibi
Le barriere coralline più belle dei Caraibi

Scopri le Isole dei Caraibi:

Articoli simili

5 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.